Università degli studi di Pavia

 

Contenuto della pagina

 
Attività Didattica

Il programma del corso di dottorato si struttura in una serie di attività didattiche e di ricerca che privilegiano l'acquisizione delle specifiche tecniche e metodologie di indagine psicologica e biomedica, e della gestione e analisi statistica di dati psicologici, epidemiologici, genetici e clinici. Il corso di dottorato prevede, accanto ad una formazione individuale, una formazione più strutturata attraverso la partecipazione a corsi e seminari. E’ prevista inoltre un'attività didattica comune ai quattro curricula per il primo anno di corso che va poi a differenziarsi in percorsi e attività specifiche legate alle aree di ricerca di appartenenza.

Per tutti e tre gli anni/cicli attivi di dottorato sono previsti seminari o corsi personalizzati, concordati con il tutor, su temi specialistici affini a quello della dissertazione finale, scambi con docenti invitati e la partecipazione a congressi nazionali e internazionali soprattutto in qualità di relatori. Inoltre si prevedono due tipi di riunioni dimostratesi in passato di particolare utilità:

1.  “journal club” mensili, in cui i dottorandi relazionano su articoli di grande impatto internazionale nelle aree di ricerca del dottorato (un dottorando presenta, e tutti gli altri debbono avere letto il lavoro distribuito almeno due settimane prima). Segue una discussione collegiale dei dottorandi insieme ad almeno tre docenti del dottorato sulla metodologia ed i risultati dell’articolo anche i riferimento allo stato attuale delle conoscenze sull’argomento;

2. partecipazione alle riunioni periodiche che ogni laboratorio organizza con cadenza bisettimanale/mensile, sullo stato di avanzamento dei progetti di ricerca in corso attraverso una partecipazione attiva alla discussione.

Il corso di dottorato prevede nel primo anno 20 CFU così ripartiti: 4 corsi obbligatori in lingua inglese ciascuno di 5 CFU incentrati sul tema della metodologia della ricerca nei settori rappresentati in questo dottorato:

1) Principles of Statistical Inference (Prof. Mario Grassi) – 5 CFU
2) Experimental Research Methods – 5 CFU
3) Behavioral Science Methods – 5 CFU
4) Data Mining and Statistical Analysis with R (Prof.ssa Luisa Bernardinelli) – 5CFU

Nel secondo anno il corso di dottorato prevede 10 CFU così ripartiti: 2 corsi obbligatori per il curriculum di di Psychology and Neuroscience (PN) e 2 corsi obbligatori per il curriculum di Data Science in Biomedicine (DSB), incentrati rispettivamente sulla metodologia della ricerca in psicologia e neuroscienze e sulla epidemiologia genetica e genomica:

Curriculum di Psychology and Neuroscience (PN)

5 PN) Applied Experimental Psychology - 5 CFU
6 PN) Methods and applied techniques in Cognitive Neuroscience - 5 CFU

Curriculum di Data Science in Biomedicine (DSB)
 
5 DSB) Clinical, Genetics and Molecular Epidemiology (Prof.ssa Luisa Bernardinelli) - 5 CFU
6 DSB) Latent Variables Models with R (Prof. Mario Grassi) - 5 CFU

Activities year Total
1st year 2nd year 3rd year
Mandatory courses 20 10 0 30
Conferences/Seminars/Schools 4 4 0 8
Research activities 36 46 40 122
PhD thesis writing 0 0 20 20
Total (CFU) 60 60 60 180

Credits (CFU: Credito Formativo Universitario)
1 hour = 1/4

Da quest’anno sono stati inoltre inseriti nell’offerta formativa di tutti i dottorati i corsi 4) e 6 SME) di statistica con R e i seguenti corsi aggiuntivi:

1 Ethics of Research and Responsible Research and Innovation (Prof.ssa Gabriella Bottini e Dott.ssa Daniela Ovadia)
2 Food and Health – Mediterrasian Diet (Prof.ssa Mariangela Rondanelli)
3 Improving our Communication Skills and Attitude in Health Care (Prof. Pierluigi Politi)
4 Neuroscience of Meditation (Prof.ssa Luisa Bernardinelli)

Per ampliare ulteriormente l’offerta formativa, è stato stipulato un accordo con il Dottorato di “Epidemiologia, Ambiente e Sanità Pubblica” dell’Università di Milano e con il dottorato di “Sanità Pubblica” dell’Università di Milano- Bicocca per la reciprocità didattica.

Infine, sono aperti al nostro Dottorato i corsi del Master di II Livello di Statistica Medica e Genomica, i cui coordinatori sono membri del collegio dei docenti, con il seguente programma:

I anno: Epidemiologia; Elementi di Statistica; Statistica medica; Genetica; Epidemiologia genetica; Statistica genetica.

II anno: Statistica genetica; Statistica genomica; Bionformatica applicata alla genetica; Inferenza causale in medicina

Ciascun dottorando è seguito nel suo iter formativo e scientifico da un tutor che periodicamente monitora l’andamento dell’attività di ricerca e la produzione scientifica (partecipazione a congressi con presentazione, scrittura dei lavori scientifici, etc., nonché soprattutto nel corso dell’ultimo anno, la preparazione della tesi, che sarà in lingua inglese.

Inoltre, si prevede alla fine di ogni anno del ciclo una presentazione al Collegio dei Docenti dell’attività svolta in lingua inglese in forma sia scritta che orale.




 
 
Operazione Trasparenza Realizzato con il CMS Ariadne Content Manager da Ariadne

Torna all'inizio